top of page
  • Immagine del redattoreGiorgia Guzzi

Atleti JUNIOR in un'isola paradisiaca

Aggiornamento: 29 lug 2023

The 4th European Junior Vovinam Championship

Dopo essere stati fermi a causa della pandemia il il Team Italy di Vovinam Viet Vo Dao vola in Spagna, a Puerto de Santiago, Isola di Tenerife, per Stage Internazionale, sessione di esami per gradi alti e, sopratutto, per disputare il 4° EVVF European Championship Junior. Un weekend intenso, che parte il 29 Giugno con uno stage tenuto dai maestri responsabili dell'EVVF European Vovinam Viet Vo Dao Federation, e continua il 30 giugno con sessione di esami per gradi alti; in questa occasione il Maestro Monica, responsabile del Vovinam sul territorio Parco del Ticino, ha portato il candidato Dario Nestola per l'esame di 4 dang, ovvero il grado da Maestro. 25 persone da vari paesi europei, di cui 5 sono italiani; Dario Nestola, praticante dal 2004, e in collaborazione con il maestro Monica dal 2016, è stato più volte atleta della nazionale italiana e a 6 anni dall'ultimo esame è riuscito, dopo allenamento, sacrifici e sudore, a diventare Maestro 4 dang passando l'esame a pieni voti. "Fatica, sudore, molta emozione ed impegno, ma ripagati in maniera stupenda, anche grazie alla gente che mi ha supportato e sopportato in questa preparazione. Grazie mille per essere stati li al mio fianco in questo importantissimo step!" queste sono le parole di Dario, che dopo un'emozionante cerimonia di consegna delle cinture ha ricevuto i complimenti anche di vari maestri europei.


Ma non finisce qui, ora tocca ai ragazzi! L'1 e il 2 Luglio si è tenuto il 4° Campionato Europeo Junior, dove il Maestro Monica ha portato 7 atleti dei 44 selezionati: Simone, Jacopo, Andrea M, Alessandro, Andrea G, Filippo e Andrea P. Dopo lunghi mesi di preparazione e tanti sacrifici sia da parte degli atleti, sia da parte dei genitori, che hanno sempre sostenuto il loro duro lavoro, si torna a casa con 5 medaglie. Durante la prima giornata di gare arriva un argento per il lavoro a coppie (Song Luyen 3) di Simone e Jacopo, e a seguire due bronzi a parimerito per Filippo e Andrea Procopio per la categoria di combattimento +53kg. Il giorno successivo si verifica una competizione molto alta per i ragazzi più piccoli, tanto che per la categoria di Song Luyen 1, che dopo uno spareggio con la squadra francese, viene mancato il podio per un soffio da Andrea M e Alessandro. Niente anche per Andrea G e Filippo, nella stessa categoria. Successivamente, si sono disputate le finali di combattimento per Jacopo e Simone.

Jacopo, categoria +60kg, perde l'incontro contro l'atleta francese che verrà premiato come best fighter della categoria, e conquista il secondo posto; ma qui arriva Simone, insieme al Maestro Monica dal 2015 e al suo secondo Europeo, che sfida il combattente belga per la medaglia d'oro nella categoria +72kg. Un incontro tecnico, vissuto e acclamato, l'intero Team Italy era lì a gridare per la vittoria, e alla fine del secondo round Simone riesce a vincere e conquistare un altro oro per l'Italia.



L'italia è seconda classificata con 15 medaglie d’oro, 12 d’argento e 13 di bronzo. La vetta viene conquistata dalla squadra Francese, che ha dimostrato un buon livello tecnico e un gran numero di atleti con talento. Nonostante ciò Il Maestro Monica è soddisfatta dal lavoro svolto dai suoi atleti, c'è ancora molto su cui lavorare, ma questo è uno stimolo per continuare a dare il massimo.

128 visualizzazioni0 commenti

コメント


bottom of page